Equisetum japonicum

Pianta da bordo laghetto molto simile al 'Robustum' ma di un verde più tenue. Gli steli appassiscono quando si raggiungono i -10°C. Altezza massima 90cm


5,50 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

L'Equisetum hyemale 'Japonicum', è una delle 20-30 specie appartenenti all'antichissima famiglia delle Equisetaceae, piante preistoriche già presenti sulla terra più di 350 milioni di anni fa. Diffusa in tutto l'emisfero Boreale, autoctona in gran parte dell'Italia. E' una pianta geofita sempreverde che si sviluppa tramite rizoma sotterraneo e presenta fusti eretti tubulosi di 4-6 mm di diametro che raggiungono i 90 cm di altezza. Al pari delle felci si riproducono tramite spore. Da coltivare in terreno sempre umido in pieno sole o mezz'ombra. Adatto per essere messo a dimora in bordura di piccoli stagni o laghetti ad una profondità massima di 5 cm, meglio se coltivato a pelo d'acqua. Non teme il gelo.

In vendita da Marzo a Settembre

 

EquiHymvhP9

Scheda dati

Altezza:
100 cm
Esposizione:
Pieno sole, mezzombra
Profondità massima dal pelo dell'acqua:
da 0 a 5 cm
Terreno:
Acquitrinoso
Taglia:
Media
Rusticità:
Zona USDA 8A: da -9.5 a -12.2 C
Densità:
8 piante al mq.
Colorazione della foglia:
Verde smeraldo
Difficoltà:
Media

16 altri prodotti della stessa categoria: