Utricularia australis

Pianta carnivora acquatica,  che sviluppa tante piccole vescichette che fungono da trappola. In estate produce un fiore di colore giallo dorato. E' una pianta molto rustica che resiste a temperature invernali anche di -30°. Non necessità di substrato per vegetare. Consigliamo una densità di impianto di 3 porzioni a mq.

4,50 €
Tasse incluse
Pianta fornita
Quantità
Disponibile

L'Utricularia australis è una pianta acquatica sommersa carnivora, che fa parte della famiglia delle Lentibulariacee. Vive nelle acque stagnanti dell'Europa, Africa, Asia ed Australia. Il fusto è composto da lunghi filamenti erbosi (può raggiungere anche i 1 metro di lunghezza) che fluttuano appena sotto al livello dell'acqua sui quali partono minuscole vescichette che fungono da trappola: le trappole funzionano a risucchio. Tra Giugno e Luglio, all'estremità di un lungo stelo dal color rossiccio, esce dal pelo dell'acqua un fiore di colore giallo dorato. Il fiore ha uno stelo eretto che esce dall'acqua consentendo così la sua impollinazione da parte degli insetti. Durante il riposo invernale produce degli ibernacoli pelosi e sferici dai quali nascono poi nuove piantine la primavera seguente. L'Utricularia australis inoltre è una pianta carnivora molto robusta e coriacea: la sua coltivazione è molto semplice, basta tenerla all'esterno, è una pianta molto rustica e resiste a temperature invernali anche di -30°. L'unica accortezza per avere abbondanti fioriture è quella di tenere la pianta in zone molto luminose.
In vendita solo in radice nuda (porzione di rizoma) da Marzo a Ottobre.

UtriAustBR
13 Articoli

12 altri prodotti della stessa categoria: