Mentha pulegium Visualizza ingrandito

Mentha pulegium

Erbacea palustredall'odore aromatico molto intenso. Ha fiori di colore rosato che sbocciano nel periodo estivo. Il suo habitat naturale è rappresentato dalle aree umide quali le sponde dei corsi d'acqua e degli stagni. Non teme il gelo.

Maggiori dettagli

4,50 €

  • a radice nuda
  • Vaso 7x7

Scheda tecnica

Taglia:Piccola
Profondità di impianto dal pelo dell'acqua:da 0 a 5 cm
Altezza:30 cm
Terreno:Acquitrinoso
Esposizione:Pieno sole, mezzombra
Periodo di fioritura:Maggio - Agosto
Colorazione del fiore:Rosa
Colorazione della foglia:Verde
Rusticità:Zona USDA 6B: da -17.8 a -20.5 C
Difficoltà:Facile

Dettagli

La Menta poleggio (Mentha pulegium L., 1753) è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae che raggiunge i 30 cm di altezza. Come tutte le specie di Mentha emette un odore aromatico molto intenso. Ha foglie lunghe 1-2 centimetri di forma lanceolata o lineare e leggermente arcuate con picciolo corto. I fiori sono raggruppati in verticilli di forma sferica che si formano alla base delle foglie, sono di colore rosato e lunga 4-6 millimetri. La fioritura avviene nel periodo estivo, compreso tra i mesi di maggio e settembre. Il suo habitat naturale è rappresentato dalle aree umide quali le sponde dei corsi d'acqua e degli stagni. Originaria del bacino del Mediterraneo. In America settentrionale è distribuita principalmente negli Stati della costa occidentale.

La Mentha pulegium è ottima come pianta copritutto nelle bordure di laghetti e stagni per coprire parti di telo o plastica, può essere immersa fino a 10 cm, inoltre può essere usata anche come tapezzante in terreni costantemente umidi.

Pianta rustica che non teme il gelo, sopporta temperature fino a -20°C.

In vendita da Mazo a Ottobre.

Recensioni

Scrivi una recensione

Mentha pulegium

Mentha pulegium

Erbacea palustredall'odore aromatico molto intenso. Ha fiori di colore rosato che sbocciano nel periodo estivo. Il suo habitat naturale è rappresentato dalle aree umide quali le sponde dei corsi d'acqua e degli stagni. Non teme il gelo.