Cyperus papyrus Visualizza ingrandito

Cyperus papyrus

Il vero Papiro egiziano. Pianta palustre tropicale di semplice coltivazione. Raggiunge i 2 - 3 metri di altezza ma il suo portamento la rende unica. Teme il gelo e non tollera temperature inferiori agli 8°C. Veniva utilizzato dagli Egizi per fare le pergamene.

Maggiori dettagli

15,00 €

  • a radice nuda

Scheda tecnica

Taglia:Grande
Profondità di impianto dal pelo dell'acqua:da 0 a 20 cm
Altezza:più di 200 cm
Densità:2 piante al mq.
Terreno:Acquitrinoso
Esposizione:Pieno sole, mezzombra
Colorazione della foglia:Verde
Rusticità:Zona USDA 11: superiore a +4.5 C
Difficoltà:Facile
Famiglia:Cyperaceae

Dettagli

Il Cyperus papirus o Papiro egiziano, è una pianta palustre perenne, ma tropicale, originaria dell'Africa, soprattutto nel delta del Nilo. Ha grossi steli verdi che partono da un rizoma strisciante di colore marrone. Raggiunge facilmente i 2 m di altezza, ma può arrivare a 4 - 5 m. Alla sommità degli steli forma un denso ciuffo di foglie filiformi di color verde brillante, lunghe anche 30 - 40 cm. A tarda estate produce un'infiorescenza di color marrognolo.
Va coltivata a bordo laghetto, col rizoma sempre coperto dall'acqua, su terreno pesante e melmoso, sommerso al massimo di 20 cm.
Teme il gelo e sopporta temperature anche fino a 8°C. 

Il Papiro egiziano ha avuto molti usi, sia come fonte alimentare, per fabbricare carta (pergamena) o anche per costruire imbarcazioni.

In vendita da Marzo a Ottobre

Reviews

Write a review

Cyperus papyrus

Cyperus papyrus

Il vero Papiro egiziano. Pianta palustre tropicale di semplice coltivazione. Raggiunge i 2 - 3 metri di altezza ma il suo portamento la rende unica. Teme il gelo e non tollera temperature inferiori agli 8°C. Veniva utilizzato dagli Egizi per fare le pergamene.