Caltha palustris Visualizza ingrandito

Caltha palustris

Pianta palustre dai fiori giallo oro che attira molti insetti impollinatori. Si coltiva immersa in 0 - 20 cm d'acqua in terreno neutro in posizione di pieno sole o mezz'ombra. Fiorisce tra Marzo e Aprile e a volte a inizio Autunno. Non teme il gelo. Consigliamo di piantarla con una densità di 3 piante a mq.

Maggiori dettagli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

6,20 €

  • Vaso 9X9

Scheda tecnica

Taglia:Media
Profondità di impianto dal pelo dell'acqua:da 0 a 20 cm
Altezza:60 cm
Densità:3 piante al mq.
Terreno:Acquitrinoso
Esposizione:Mezzombra
Periodo di fioritura:Marzo - Aprile
Colorazione del fiore:Giallo
Colorazione della foglia:Verde
Rusticità:Zona USDA 3A : da -37.3 a - 39.9 ° C
Difficoltà:Media
Ibridatore:Autoctona
Famiglia:Ranunculaceae

Dettagli

La Caltha palustris è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Ranunculaceae, cresce spontaneo in paludi, acquitrini, fossati e ai margini di boschi umidi in molte zone dell'emisfero settentrionale.
Ha foglie verdi cerate a forma di fagiolo con margini seghettati, di 3 - 20 cm di diametro e gambi lunghi fino a 30 cm, che tendono a radicare rapidamente se lambiti dall'acqua. I fiori sono larghi 2 - 5 cm composti da 5 a 9 petali di colore giallo, e stami gialli che compaiono all'inizio della primavera e talvolta anche a inizio autunno, i fiori attirano una grande quantità di insetti impollinatori. Raggiunge un altezza massima di 50 - 60 cm, sovente anche fino a 80 cm. Richiede un terreno neutro non torboso, in posizione di pieno sole o mezz'ombra, va coltivata su suolo umido o immersa fino a 20 cm nei bordi di stagni e laghetti ornamentali.
E' una pianta molto antica che è sopravvissuta all'ultima glaciazione, si ritiene che dopo il ritiro dei ghiacci abbia ricoperto per intero il Regno Unito.

Come per quasi tutte le piante della famiglia delle Ranunculaceae, tutte le parti di questa pianta sono velenosi e irritanti.

E' una pianta molto rustica e resistente, tollera temperature invernali fino a -40 °C.

Disponibile da Marzo a Ottobre.

Recensioni

Scrivi una recensione

Caltha palustris

Caltha palustris

Pianta palustre dai fiori giallo oro che attira molti insetti impollinatori. Si coltiva immersa in 0 - 20 cm d'acqua in terreno neutro in posizione di pieno sole o mezz'ombra. Fiorisce tra Marzo e Aprile e a volte a inizio Autunno. Non teme il gelo. Consigliamo di piantarla con una densità di 3 piante a mq.