Sconti! Eriophorum angustifolium Visualizza ingrandito

Eriophorum angustifolium

Erbacea perenne da laghetto. Fiorisce tra giugno e agosto formando dei pennacchi bianchi molto caratteristici. Raggiunge un altezza di 40 - 60 cm e va coltivato su suolo umido o sommerso da 5 cm d'acqua. Non teme il gelo. La consigliamo con una densità di 5 piante a mq.

Maggiori dettagli

5,00 €

  • Vaso 9X9

Scheda tecnica

Taglia:Media
Profondità di impianto dal pelo dell'acqua:da 0 a 5 cm
Altezza:60 cm
Densità:5 piante al mq.
Terreno:Acquitrinoso
Esposizione:Pieno sole, mezzombra
Periodo di fioritura:Giugno - Agosto
Colorazione del fiore:Bianco
Colorazione della foglia:Verde
Rusticità:Zona USDA 4A: da -31 a - 34 ° C
Difficoltà:Media
Ibridatore:Autoctona
Famiglia:Cyperaceae

Dettagli

L'Eriophorum angustifolium è una erbacea palustre perenne che fa parte della famiglia delle Cyperacea. Il suo nome deriva dal greco erion, lana per i suoi fiori cotonosi. Ha foglie verde scuro a sezione triangolare alte 40-60 cm ricoperte da una guaina nerastra. Fiorisce tra Giugno e Agosto producendo delle infiorescenze con peduncoli molto scabri e accompagnati da una piccola brattea fogliacea. I fiori sono poco vistosi e l'involucro fiorale e' sostituito da corte setole che si allungano notevolmente dopo la fecondazione sino a formare i caratteristici pennacchi cotonosi di colore bianco puro. Si coltiva su suolo costantemente umido o immerso in qualche cm d'acqua in posizione soleggiata e su terreno neutro o leggermente acido e ricco. Non teme il gelo e resiste a inverni rigidi fino a - 30°C.

AUTOCTONA: Diffusa In tutto il Nord Italia fino all'Emilia Romagna e la Toscana

In vendita da Marzo a Ottobre
.

Reviews

Write a review

Eriophorum angustifolium

Eriophorum angustifolium

Erbacea perenne da laghetto. Fiorisce tra giugno e agosto formando dei pennacchi bianchi molto caratteristici. Raggiunge un altezza di 40 - 60 cm e va coltivato su suolo umido o sommerso da 5 cm d'acqua. Non teme il gelo. La consigliamo con una densità di 5 piante a mq.