Carex Pendula Visualizza ingrandito

Carex pendula

Carex pendula è un erbacea palustre coltivata per il suo particolare portamento pendulo. La sua linea aggraziata da un tocco di naturalezza all'ambiente. Da piantare in terreno sempre umido ma non sommerso. La consigliamo con una densità di 5 piante a mq.

Maggiori dettagli

4,00 €

  • Vaso 9X9

Scheda tecnica

Taglia:Media
Profondità di impianto dal pelo dell'acqua:A pelo d'acqua
Altezza:100 cm
Densità:5 piante al mq.
Terreno:Acquitrinoso
Esposizione:Mezzombra
Periodo di fioritura:Maggio - Giugno
Colorazione del fiore:Marrone
Colorazione della foglia:Verde
Rusticità:Zona USDA 5A: da -26.2 a -28.8 C
Difficoltà:Media
Ibridatore:Autoctona
Famiglia:Cyperaceae

Dettagli

La Carex pendula è una pianta autoctona che appartiene al grande gruppo delle cyperacee ed è originaria dell'Europa centro settentrionale. E' una pianta palustre che forma densi cespi alti fino ad un metro e mezzo, ha foglie eleganti, lineari e ricurve di colore verde brillante e larghe dai 3 ai 15 mm. I fusti sono triangolari, robusti e taglienti, avvolti dalle foglie fino all'infiorescenza. Alla sommità di ogni fusto si trova una sola spighetta che pende verso il basso.
E' un ottima pianta da bordura, va piantata lungo le sponde del laghetto ma NON COPERTA dall'acqua oppure in terreno sempre umido.

E' una pianta rustica che resiste molto bene alle basse temperature fino a -25°C e poco invasiva.

In vendita per tutto il periodo dell'anno.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Carex pendula

Carex pendula

Carex pendula è un erbacea palustre coltivata per il suo particolare portamento pendulo. La sua linea aggraziata da un tocco di naturalezza all'ambiente. Da piantare in terreno sempre umido ma non sommerso. La consigliamo con una densità di 5 piante a mq.