Juncus effusus Visualizza ingrandito

Juncus effusus

Pianta acquatica Autoctona utile per la depurazione delle acque. Va coltivata in terreni molto umidi o immersi da 5 cm di acqua in posizione soleggiata o in mezz'ombra.

Maggiori dettagli

4,00 €

  • Vaso 9X9

Scheda tecnica

Taglia:Media
Profondità di impianto dal pelo dell'acqua:da 0 a 5 cm
Altezza:100 cm
Densità:7 piante al mq.
Terreno:Acquitrinoso
Esposizione:Pieno sole, mezzombra
Colorazione del fiore:Marrone
Colorazione della foglia:Verde
Rusticità:Zona USDA 4A: da -31 a - 34 ° C
Difficoltà:Media
Ibridatore:Autoctona
Famiglia:Juncaceae

Dettagli

Il Juncus effusus, da noi conosciuto come 'Giunco comune' è una pianta acquatica palustre diffusa in quasi tutti i continenti.
Forma ciuffi di fusti cilindrici alti fino a 100-150 cm di color verde argenteo. Tra giungo e agosto produce delle infiorescenze di colore bruno bronzeo.
Va coltivato su terreni molto umidi o immersi da 5 cm di acqua in posizione soleggiata o in mezz'ombra.

Non teme il gelo, sopporta inverni rigidi e tollera temperature fino a - 30°C.

AUTOCTONA: Diffusa in tutta Italia

Disponibile per la vendita tutto l'anno.

Reviews

Write a review

Juncus effusus

Juncus effusus

Pianta acquatica Autoctona utile per la depurazione delle acque. Va coltivata in terreni molto umidi o immersi da 5 cm di acqua in posizione soleggiata o in mezz'ombra.