Salix cinerea Visualizza ingrandito

Salix cinerea

Arbusto decidulo dalle foglie argentee, adatto per zone umide e paludose. Pianta autoctona.

Maggiori dettagli

22,00 €

  • Vaso D18

Scheda tecnica

Taglia:Media
Altezza:più di 200 cm
Densità:0,5 piante al mq.
Terreno:Acquitrinoso
Esposizione:Pieno Sole
Periodo di fioritura:Aprile - Maggio
Colorazione del fiore:Bianco
Colorazione della foglia:Verde
Rusticità:Zona USDA 2A: da -42.8 a - 45.5 ° C
Difficoltà:Facile
Ibridatore:Autoctona
Famiglia:Saururaceae

Dettagli

Il Salix cinerea o Salice grigio è un rigoglioso arbusto decidulo alto da 4 ai 6 m, originario dell'Europa e dell'Asia occidentale. Ha foglie colore verde glauco, pelose nella pagina inferiore. I fiori sbocciano a iniziano primavera in ameti color argenteo. Il frutto è una capsula ovoidale contenente semi pelosi.
Adatto per zone umide e paludose, lungo ruscelli, nelle rive di stagni e laghetti o lungo fossati.

Pianta autoctona e rustica che non teme il gelo, tollera temperature invernali fino a -45°C.

In vendita tutto l'anno.

Reviews

Write a review

Salix cinerea

Salix cinerea

Arbusto decidulo dalle foglie argentee, adatto per zone umide e paludose. Pianta autoctona.