Acqua limpida e cristallina? Ecco le regole base

Pubblicato da: Mauro Pizzolato In: Blog e consigli per il laghetto Sopra: Commento: 0 Colpire: 14984

Una delle più grandi frustrazioni di chi ha un laghetto da giardino è avere l'acqua verde! Ecco le regole base per avere un laghetto in equilibrio.

Acqua limpida e cristallina?

Ecco le regole base

Una delle più grandi frustrazioni di chi ha un laghetto da giardino è avere l'acqua verde!

Ma non preoccuparti, segui i nostri consigli: c'è un modo semplice per mantenere pulita l'acqua dello stagno senza usare prodotti chimici nocivi. Mantenere pulita l'acqua dello stagno in modo naturale è facile e potrai goderti il ​​tuo laghetto senza troppe complicazioni.

Non solo è antiestetica, ma la crescita delle alghe negli stagni è dannosa anche perché può invadere rapidamente un piccolo stagno. Quando vengono lasciate crescere, le alghe possono anche intrappolare i pesci e privare dell'ossigeno e dei nutrienti necessari le piante acquatiche.

Ecco le regole base per avere un laghetto in equilibrio e senza tante alghe:

1: Almeno e ribadiamo ALMENO il 30% della superficie del laghetto deve essere adibito a piante palustri, in particolare a quelle per FITODEPURAZIONE

2: Metti piante ossigenanti sommerse come Elodea e Ceratophyllum per dare una buona ossigenazione ma diradale quando crescono troppo.

3: Metti abbastanza ninfee  in modo da ombreggiare la superficie dell'acqua e dagli un vaso adeguato.

4: Non dar da mangiare ai pesci rossi che troveranno da soli li nutrimento, e se hai delle carpe Koi danne pochissimo ma molte volte al giorno, piuttosto che tanto e tutto in una volta

5: Riduci il numero di pesci, ti ricordiamo che per vivere bene ogni carpa Koi ha bisogno di almeno 1500 L d'acqua. (10 carpe hanno bisogno di 15000 litri!!!!)

6: Crea una barriera naturale con delle piante da bordo in modo da impedire alle foglie o agli sfalci d'erba di finire all'interno del laghetto.

7: Pulisci il fango sul fondo, ma non troppo, li in mezzo ci sono un sacco di batteri e animaletti utili per il tuo ecosistema

8: Non utilizzare prodotti chimici antialghe, distruggono la tua fauna acquatica utile.

9: Quando pulisci le piante acquatiche asporta tutta la parte secca e non lasciarla degradare in acqua.

10: Sii paziente, un laghetto ci impiega anche 2 anni per entrare in equilibrio.

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre